Categorie
    Filters
    Preferenze
    Cerca

    Franco Arese DIVIETO DI SOSTA

    €18,00
    Autori: Gianni, Romeo, Franco Fava e Fabio Monti
    Numero pagine: 352

    La vicenda umana, sportiva e professionale di Franco Arese raccontata in un libro che non è assolutamente la solita (auto)biografia celebrativa.

    La vicenda umana, sportiva e professionale di Franco Arese raccontata in un libro che non è assolutamente la solita (auto)biografia celebrativa. Simbolo dell’atletica degli anni ’70, poi imprenditore di successo e dirigente, Arese ha deciso di far raccontare la sua vita a tre giornalisti sportivi che lo conoscono bene. Gianni Romeo rievoca l’inizio della passione che lo porta ai primi successi; Franco Fava, già compagno in azzurro, approfondisce la stagione d’oro dell’agonismo culminata nella vittoria sui 1.500 m agli Europei 1971; Fabio Monti racconta l’Arese imprenditore e presidente Fidal dal 2004 al 2012. Il titolo, Divieto di sosta, mette in evidenza le caratteristiche comuni a tutte le stagioni: la curiosità e l’energia di chi ha scelto di correre senza fermarsi mai, nell’atletica e nella vita, sperimentando strade sempre diverse.

    Scrivi una recensione
    • Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni
    *
    *
    • Pessimo
    • Eccellente
    *
    *
    *

    La vicenda umana, sportiva e professionale di Franco Arese raccontata in un libro che non è assolutamente la solita (auto)biografia celebrativa. Simbolo dell’atletica degli anni ’70, poi imprenditore di successo e dirigente, Arese ha deciso di far raccontare la sua vita a tre giornalisti sportivi che lo conoscono bene. Gianni Romeo rievoca l’inizio della passione che lo porta ai primi successi; Franco Fava, già compagno in azzurro, approfondisce la stagione d’oro dell’agonismo culminata nella vittoria sui 1.500 m agli Europei 1971; Fabio Monti racconta l’Arese imprenditore e presidente Fidal dal 2004 al 2012. Il titolo, Divieto di sosta, mette in evidenza le caratteristiche comuni a tutte le stagioni: la curiosità e l’energia di chi ha scelto di correre senza fermarsi mai, nell’atletica e nella vita, sperimentando strade sempre diverse.