Categorie
    Filters
    Preferenze
    Cerca

    Muoversi per evitare il mal di schiena

    €29,00
    Autore: Umberto Borino
    Numero pagine: 244

    Educazione, prevenzione e rieducazione attiva.

    Educazione, prevenzione e rieducazione attiva. 

    Il mal di schiena è figlio dei tempi moderni e del benessere. Per la maggior parte di noi, le cause del dolore lombare dipendono:
    a) dagli atteggiamenti posturali non corretti protratti per lungo tempo;
    b) dai movimenti del corpo e dagli esercizi eseguiti in maniera inadeguata; 
    c) dall'eccessiva tensione muscolare provocata dallo stress fisico e psicologico; 
    d) dal tono muscolare scadente o dallo squilibrio di forza tra addominali, lombari e dorsali; e) dal sovrappeso;f) dalla sedentarietà. 
    Questo libro cerca di spiegare in modo semplice e chiaro i concetti basilari per un approccio attivo e personalizzato. Il soggetto è quindi invitato a non fermarsi ai soli esercizi fisici da eseguire (280 immagini), che devono essere praticati con regolarità, ma ad acquisire corrette abitudini di vita e, dunque, nuovi modi di essere.

    Scrivi una recensione
    • Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni
    *
    *
    • Pessimo
    • Eccellente
    *
    *
    *

    Educazione, prevenzione e rieducazione attiva. 

    Il mal di schiena è figlio dei tempi moderni e del benessere. Per la maggior parte di noi, le cause del dolore lombare dipendono:
    a) dagli atteggiamenti posturali non corretti protratti per lungo tempo;
    b) dai movimenti del corpo e dagli esercizi eseguiti in maniera inadeguata; 
    c) dall'eccessiva tensione muscolare provocata dallo stress fisico e psicologico; 
    d) dal tono muscolare scadente o dallo squilibrio di forza tra addominali, lombari e dorsali; e) dal sovrappeso;f) dalla sedentarietà. 
    Questo libro cerca di spiegare in modo semplice e chiaro i concetti basilari per un approccio attivo e personalizzato. Il soggetto è quindi invitato a non fermarsi ai soli esercizi fisici da eseguire (280 immagini), che devono essere praticati con regolarità, ma ad acquisire corrette abitudini di vita e, dunque, nuovi modi di essere.